HIDE

Snippets NO!

FALSE

Pages

Header Ad

//

Etimo: Emozione = E-Mozione = Dal Muovere.

Per capire l'etimo, l'origine della parola EMOZIONE dobbiamo prima capire che è formata da 2 parti  E + MOZIONE. "E" deriv...

Per capire l'etimo, l'origine della parola EMOZIONE dobbiamo prima capire che è formata da 2 parti  E + MOZIONE.

"E" deriva da latino Ex (fuori di) come ad esempio Esportare (Ex-portare) in italiano: "portare fuori da". Quindi per "Ex", "E" in italiano possiamo intendere "da".

Mozione, deriva da MUOVERE. Quindi "ciò che ci fa MUOVERE"

Vedete, usiamo parole come:

  • MOTIV-AZIONE
  • E-MOZIONE
  • SENS-AZIONE
  • VALUT-AZIONE
  • DISTIN-ZIONE

sono tutte parole che riguardano l'AZIONE.

A questo punto intuite perché tutte queste parole ci creano CONFUSIONE?

  • Emozione = sostantivo
  • Motivazione = sostantivo
  • Sensazione = sostantivo
  • Valutazione = sostantivo
  • Distinzione = sostantivo

Perché cerchiamo di spiegare le AZIONI con i SOSTANTIVITI, cioè con qualcosa che in genere usiamo per dare nome alle cose.

Dovremmo usare 

  • Emozionarsi o Emozionare
  • Motivarsi o Motivare
  • Sensazionarsi o Sensazionare
  • Valutare
  • Distinzionare (se esistesse), fare distinzioni.

Se usassimo VERBI, invece dei SOSTANTIVI, intuiremmo prima che queste PAROLE riguardano ciò che ci porta ad AZIONI. Quali azioni?

  • VICINO A
  • LONTANO DA

I più avveduti avranno notato che questa è una risposta duale, terzo escluso
Questo ultimo aspetto sarà il prossimo passo che svilupperò.

Detto ciò, il nostro comportamento umano quanto sarebbe più semplice comprenderlo se fosse spiegato usando verbi invece che sostantivi.

Nessun commento