HIDE

Snippets NO!

FALSE

Pages

Header Ad

//

Aforisma, logicamente FALSO, attribuito a Ippocrate.

LA SCIENZA GENERA CONOSCENZA, L’OPINIONE SOLO IGNORANZA (Ippocrate) Questo frase è un PARALOGISMO cioè una logica ERRATA e a mio parere fa ...

LA SCIENZA GENERA CONOSCENZA, L’OPINIONE SOLO IGNORANZA (Ippocrate)

Questo frase è un PARALOGISMO cioè una logica ERRATA e a mio parere fa leva sul fatto che molti non sanno cosa sia Scienza oggi, né cosa sia "scienza" per Ippocrate, un greco del 400 avanti Cristo che quindi visse oltre 2400 anni fa.

Che cos'era cosa significava per Ippocrate "scienza"? Per Ippocrate "scienza" significava "sapere".

Quindi ora che sappiamo questo dobbiamo sostituire a SCIENZA -> SAPERE e rileggere la frase attribuita a Ippocrate.

IL SAPERE GENERA CONOSCENZA. L'OPINIONE SOLO IGNORANZA.

Vediamo se questo è elemento di verità in logica.

Premessa: com'è strutturato il Metodo Scientifico?

Attraverso l'osservazione empirica (empirico etimologicamente vuol dire osservazioni fatte attraverso i sensi), più precisamente, attraverso la raccolta dati di osservazioni empiriche, l'uomo, che ragiona, pone delle IPOTESI, formula TEORIE.

SE E SOLO SE le IPOTESI e TEORIE risultano predittive allora le riteniamo verificate e verificabili fino a prova contraria. Se non risultano predittive restano OPINIONI da VERIFICARE o FALSIFICARE o falsificate fino a prova contraria o non verificabili e quindi chiamate metafisiche o come direbbe Karl Popper "autoassolventi cioè sia che siano verificate o falsificate in base ad una logica errata risultano vere".

Detto ciò RISULTA OVVIO che le IPOTESI e le TEORIE sono OPINIONI, le quali attraverso successive osservazioni EMPIRICHE possono generare man mano CONOSCENZA CERTA (detta anche episteme, da cui epistemologia da cui deriva la SCIENZA).

Basterebbe già solo questa evidenza per confutare in modo lapidario la proposizione: la scienza genera conoscenza, l’opinione solo ignoranza.

Perché risulta FALSO che l'OPINIONE, in senso ESTESO del termine, genera SOLO IGNORANZA. 

Altrimenti usando la logica, che si fonda sull'insiemistica (questa dimenticata),
SE fosse vera la proposizione: "l'insieme delle proposizioni di opinione" generano tutte ignoranza
SOLO ALLORA il sillogismo di Ippocrate sarebbe vero. 

Questo comporterebbe che anche le ipotesi, essendo esse stesse opinioni su probabilità future non ancora accertate, genererebbero solo ignoranza, e non è assolutamente così.

Ripetendomi perché la ripetizione è la maestra delle capacità:
Ipotesi e teorie sono quindi di fatto Opinioni (da verificare attraverso l'OSSERVAZIONE) e una parte di queste genera conoscenza certa cioè SCIENZA, pertanto risulta che la proposizione "l'opinione genera solo ignoranza"  È DEFINITIVAMENTE FALSA. Senza se e senza ma.

Il tentativo goffo di cercare di prendere a vergate verbali l'opinione (doxa) brandendo la Scienza come frusta, che usa le opinioni in forma di IPOTESI è un tentativo puerile, di cercare di sopprimere  in modo autoritario e non autorevole quello che è l'importante esercizio del pensiero umano.

Detto ciò abbiamo una cultura e una erudizione scolastica enormemente superiore a quella che ricevette Ippocrate. USIAMOLA.

Ippocrate ha il merito di averci lasciato il giuramento di Ippocrate. 

Questo non determina che ogni PARALOGISMO o SOFISMA giustamente o falsamente attribuito ad Ippocrate sia né vero né corretto.

Ripasso di Logica, insiemistica e filosofia finito.

Poniamoci dei sani dubbi ogni, esercitiamo il pensiero critico attraverso le ipotesi che sono opinioni, evitiamo di fermarci alle opinioni e prendiamoci l'onere di verificarle.

Buona vita.

Nessun commento