HIDE

Snippets NO!

FALSE

Pages

Header Ad

//

"Tuttuno", definizione.

Siamo un tutt'uno, anzi un TUTTUNO . Scritto volutamente senza apostrofo. Mi spiego meglio. Personalmente NON CREDO più nella...

Siamo un tutt'uno, anzi un TUTTUNO. Scritto volutamente senza apostrofo. Mi spiego meglio.

Personalmente NON CREDO più nella divisione tra:

  • cervello e anima. 
Non credo nemmeno nella divisione tra: 

  • corpo e cervello;
che tanti danni emozionali fa nei giovani in pubertà quando il loro corpo cambia.

Non credo nella divisione tra: 

  • cervello e emozioni 
  • o cervello e sentimenti, 
perché appunto credo che siamo un tutt'uno. 

E siamo noi che facciamo distinzioni creando separazioni

Lo facciamo per cercare di comprendere, e quando lo facciamo ci sfugge che siamo un tutt'uno, più grande e complesso. E questo tutt'uno non è solo cervello, è tuttuno (ripeto scritto volutamente senza apostrofo).

La riunificazione e/o riappacificazione tra corpo e cervello o corpo e "io" (la propria voce interiore), tra emozioni e pensieri razionali, tra sentimenti e ragionamenti, o meglio la comprensione che tutti questi elementi NON SONO SEPARATI, non li possiamo tagliare con il coltello, sono collegati, fusi insieme, ci fa comprendere che siamo UNO, e ci fa vivere decisamente più in pace.

A tal riguardo mi piace ricordare per fare un esempio che le persone che hanno subito la necrosi dell'amigdala (la parte anatomica che genera le emozioni) a causa di incidenti o malattie, siano capaci di parlare ma non siano capaci di fare scelte, o abbiano molta difficoltà a farle. Essendo il linguaggio espressione di ciò che noi chiamiamo intelligenza risulta pertanto che le emozioni influiscona in modo molto più connesso e intrecciato in ciò che noi chiamiamo "ragionare", quindi pensiero o come sinonimo: cervello.

Nessun commento